- reset +

AddThis Social Bookmark Button

SABATO 25 FEBBRAIO 2017

ORE 21.00

SANTA MADERA

Compagnia - Le mans, le pieds et la tete aussi (Francia) di e con Juan Ignacio Tula & Stefan Kinsman, sguardi esteriori Mathurin Bolze, Séverine Chavrier, suono Gildas Céleste, luci Jérémie Cusenier Con il sostegno di  Région Champagne-Ardenne,  Centre National des Arts du Cirque. Nell'ambito del progetto di accompagnamento 2015 (DGCA/DRAC) RHÔNE ALPES Accolti in residenza da La Cascade, PNAC Rhône Alpes – Bourg Saint Andéol (07), Les Célestins – Théâtre de Lyon (69), La Comédie de Valence – CDN DromeArdèche

All'interno della loro ruota, i due giovani circensi Juan Ignacio Tula e Stephan kinsman sono le due facce della stessa pièce che ruota in una ripetizione senza fine. Questo strumento di circo a forma di un grande cerchio, la Roue cyr, dal nome del suo inventore. Il duo pratica con grazia questa disciplina sviluppata recentemente a inizio 2000. Per questa prima ricerca coreografica e narrativa, mettono alla prova tre dimensioni – movimento. Tempo e spazio -gli artisti giocano nell'universo sonoro prodotto dagli attriti, le vibrazioni e le percussioni che la ruotasu differenti tipi di superfici e materiali. Mescolando acrobatica e danza il gioco si trasforma in una sfida che genera un vortice al culmine del quale si rivelano delle differenze. Quelle dei loro corpi, delle loro personalità, dei ritmi e degli spazi. Walzer a tre corpi, composto sotto lo lo sguardo di Mathurin Bolze della compagnia MPTA, Santa Madera imprime a terra e nel nostro sguardo una cartografia immaginaria.

INTERO 13€ + prev

RIDOTTO 10 €  + prev